domenica 2 marzo 2008

San Blasfemo

Come ogni anno, San Remo è passato. Come al solito, me ne sono ricordato tardi e non ho guardato nemmeno quello che avrei voluto vedere(quest'anno, per esempio, il dopofestival avrebbe meritato). A differenza degli anni scorsi, però, ho dalla mia due mezzi notevoli: l'adsl e youtube. Indi ho potuto, con un po' di pazienza, recuperare le canzoni che mi hanno incuriosito e molti momenti della seconda serata gestita dagli Elio e le storie tese (e dalla brava Lucilla Agosti), summo cum gaudio.
Tra le molte perle (le reinterpretazioni delle canzoni degli Elii sono sempre al di sopra degli originali), ho trovato il video seguente, molto divertente, anche perchè coinvolge due cantanti, Cristicchi e Frankie Hi NRG, che dimostrano di sapersi prendere poco sul serio, qualità da me molto apprezzata. Consiglio, prima della visione, di cercare (si trovano bene anche su you tube) e ascoltare la canzoni di Tricarico e di Frankie, per potersi godere appieno l'esibizione.

9 commenti:

ni ha detto...

dovevano ma dargli a conduzione del festival!!! Sarebbe stato straordinario!

Grande Frankie, che quando gli han criticato il pezzo (Fede e Mughini) asserendo che "non si può far rivoluzione così" ha risposto che"non sono certo io a poterla fare: c'è chi l'ha già fatta anni fa" ed ha sventolato il vinile di "storia di un impiegato" di De Andrè.

Poros ha detto...

Avrebbero oscurato i cantanti "ufficiali"... non che ci volesse tanto, mi sa.

Ligeia ha detto...

mi sono persa la scena di de andrè, mannaggia quel porco di pan

Anonimo ha detto...

uoltereultroni fa il gobbo ad Elio

Fuma ha detto...

Io ho saltato a piè pari il festival di San Remo ed anche il dopofestival. Non che mi dispiaccia, sinceramente.

Poros ha detto...

Noooo, fuma! C'erano Elio e le storie tese (e acneh Lucilla Agosti non era da buttare via ;-P), e sono stati geniali! Corri a cercare un po' di filmati du you tube, magari cominicia da quello in cui cercano di spiegare il testo della Tatangelo...

Fuma ha detto...

Ho visto a Blob, il pezzo in cui hanno riarrangiato la canzone dela Ta-ta-ngelo (letto come una mitragliatrice o con la cadenza calabrese, a voi la scelta). Decisamente gradevole.
Il problema è che avevo altro da fare sia durante che dopo l festival e, se nel primo caso non me ne fregava più di tanto, nel secondo un po' mi spiace

scacchino ha detto...

E comunque, caro il mio Poros Luzzatto-Fegiz, allora diciamolo quante volte mi hai chiesto di portarti con me sulla vesta 125, è vero o no? eh?

Poros ha detto...

@fuma: oltre al riarrangiamento, c'è stato un momento in cui si cercava di sare un significato alla frase "e a chi ti dice che non sei normale, tu non piangere su quello che non sei" (ormai non la dimentico più)... Magnifico momento!

@scacchino: moltissime. Ma tu hai sempre rifiutato, dicendo che preferivi portarci C.Cremonini. ;-P