domenica 25 marzo 2007

Assistenza 2 - La Vendetta

Ovverosia, per tenere fede al punto 5 del decalogo precedente, aggiornamento dei miei problemi con l'assistenza del mio portatile...
In pratica, il rivenditore, che all'inizio sembrava avere capito la mia urgenza e quindi essere disponibile a risolvere la cosa alla svelta, sembra abbia deciso di risolverla in maniera un po' particolare... in parole povere, cercando di fregarmi.
Mi ha proposto, visto che il danno non era riparabile, una "rivalutazione"... cosa sia, è presto detto: loro si riprendono il pc, rotto, e mi rendono i soldi (bene), anche se non tutti, visto che il computer è invecchiato, e quindi me ne danno di meno (male)... e per dirla tutta, non ricevo nemmeno i soldi, visto che vorebbero rimborsarmi con un buono, spendibile solo all'interno del reparto hi-fi dell'ipermercato (malissimo)... in pratica, io, che avrei diritto ad un pc funzionante (per garanzia), mi dovrei accontentare di un buono sconto per un pc (da comprare, oltrettuto, nello stesso posto che mi tratta così)...
La mia reazione è stata:
1)Cercare di fare capire al commesso che per una garanzia non ci posso rimettere io, ma semmai il supermercato.
2)Appurato che il commesso era un uomo inutile, dato che si trincerava dietro ad un "io ho queste direttive...", ho chiesto di parlare con il responsabile.
3)Portare due miei amici avvocati all'incontro con il responsabile.
Il responsabile ha subito dimostrato la sua natura di fine diplomatico e capace contrattatore, dicendo nell'ordine:
1)Questa faccenda la dobbiamo risolvere ora!
2)Sono appena uscito da una causa, si figuri!
3)Voi non sapete come stanno le cose, io sì! (Detto a due avvocati, stavo per ridergli in faccia...)
Comunque, per ora, sono riuscito ad ottenere solo che il computer venisse effetivamente mandato in assistenza (così da appurare quello che si sa già, cioè che non è riparabile); dopo di che, mi è stato spiegato, non ci sono alternative: o la sostituzione con prodotto equivalente o speriore, o la rescissione del contratto: che implica, ovviamente, la restituzione del denaro (per intero, senza "rivalutazione"), e in CONTANTI. Può darsi che alla fine non abbia comunque il mio computer, e sicuramente ci vorrà tempo, però una cosa è sicura: "Io, sono più di un boccone, capito, stronzoli!"(Da Don Zauker)
Ps. L'ipermercato in questione è il Carrefour, tanto per dirvi dove NON vi consiglio di comprare qulunque cosa possa avere bisogno di assitenza.

8 commenti:

ni ha detto...

e sei anche più amaro di qualsivoglia vliva amaryssima, dillo!

Mi dispiace molto visto che incombe ormai il giorno ics, spero vivamente tutto si risolva quanto prima x il meglio!!!
potrai sfogarti con un pugno sulla mia spalla già venerdì, coraggio;)

ni

Poros ha detto...

Ovvio, e più nocivo di una torta spynaci, ricotta & rauti del nano gargilli gargiulo... però per ora sono tranquillo, tanto uso il portatile di mia sorella e la tesi la faccio, è più una questione di principio che altro...

kikka ha detto...

io veramente non vi capisco quando discorrete...anche a me il cellulare comprato all CARREFOUR (bastardo!)mi si è frantumato quasi subito, ma ho rinunciato all'annosa questione per mancanza di amici avvocati...oh ma me li affitti a prezzi modici? sono utili...ciao oziosi!

Poros ha detto...

I miei amici avvocati sarebbero più felici di aiutare te che me, essendo (i paraculi) sensibili al fascino femminile... in alternativa, potrei prestarti il mio amico "randello di leccio lasciato ad asciugare un mese", anche lui efficace per certi versi... per le incomprensioni, è solo perchè sei un po' digiuna di Trippa (di F.M. Sardelli), cosa grave a cui direi di rimediare prestandoti la mia paccata di vernacolieri, che ne dici? ;-=)

ni ha detto...

sai... dotti di muller...quelli di wolff... biodiversità insomma

ah ah ah!!!Io per le questioni di principio riempirei di napalm montecitorio certi giorni, figurati un supermercato come carrefùr!!!!! se il tuo amico ha un fratello, sarò lieto di stringerci amicizia ed accompagnar sia te che kikka!!

Marco ha detto...

Ma non avevi gia' avuto brutte esperienze con l'assistenza del carrefour...

...eh eh eh, caro giova, sbagliare e' umano, ma perseverare... ;)

Marco ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Poros ha detto...

Sì, marco, ma poichè io sono buonne, gli avevo dato un'altra possibilità (e poi perchè costava veramente poco...), ma stavolta posso affermare tranquillamente che io al carrefoutr non ci rimetto più piede...