lunedì 15 settembre 2008

Sono un ragazzo fortunato?

Ho un atroce dubbio: si può giudicare bella/fortunata/buona un giornata in cui:
1)Ti svegli alle 5 (ed è domenica).
2)Però non hai troppo sonno.
3)Percorrendo una superstrada prima dell'alba di giorno festivo(e quindi con la libertà di fare i 140) ti vedi spuntare in pieno centro carreggiata un istrice di massa volumentrica pari ad un Go-kart e per schivarlo fai uno zigzag che nemmeno il giro prima dell'uscita della safety-car.
4)Ciononostante ne esci illeso, grazie al fatto che evidentemente la macchina ha una tenuta fenomenale e che avevi entrambi le mani sul volante (cose non scontate).
5)Hai trovato un passaggio fino a Firenze, quindi non guidi te (e soprattutto, non paghi nè benzina nè pedaggi).
6)Arrivi in tempo al congresso, anzi, in anticipo.
7)La sala accanto alla tua è stata affittata dalla counter-jihad association, per un memorial Oriana Fallaci.
8)Quindi l'albergo pullula di polizia, con tanto di artificieri coi cani, perchè si temono attentati.
9)In tutto ciò la tua preoccupazione maggiore è che se muori nell'esplosione, capace ti associano a quelle teste di cazzo: che figura di merda.
10)Ridi sotto i baffi (che, cazzarola, potevi anche fartela la barba, almeno ti risparmiavi gli sguardi sospettosi delle divise blu) nel vedere un ottuagenario sbagliarsi 4 (quattro!) volte in un giorno, ed entrare con sguardo perso in una sala piena di veterinari, con tanto di stand di cibo per cani, anzichè alla sua riunione di musulmofobici, e rimanerci fino a quando una qualche anima pia non lo riportava alla sala accanto.
11)Scrocco anche il pranzo (insalata di polpo, spaghetti allo scoglio, salmone alla piastra, caffè. Il dolce è saltato causa mancanza di tempo e volume gatrico critico raggiunto): Dario, questa è per te ;-P.
12)Alla fine, non ci sono bombe (strano, pensavo la jihad si sentisse minacciata da quaranta vecchi rincoglioniti).
13)Al recupero della macchina del mio scarrozzatore, scopriamo che lui aveva lasciato i fari accesi, quindi: batteria scarica.
14)Abbiamo però i cavetti in machcina, ed un collega ci permette di ripartire.
15)Resta un danno non identificato all'impianto elettrico, per il quale si apre solo la portiera lato guidatore, e non si accende il quadro (ma tanto, la macchina non è la mia...).
16)Il ritorno a casa è tranquillo, a parte un autovelox quasi sicuramente preso oltre il limite (ma... vedi sopra).
No, ditemi voi...

9 commenti:

opticalillusion ha detto...

fortuna è un eufemismo. culo della madonna sarebbe più appropriato.

ligeia ha detto...

dai su che si è capito benissimo che eri innamorato della fallaci XD

Poros ha detto...

@Optical: concordo abbastanza.

@Ligeia: Così innamorato che la prenderei a calci in culo anche dopo morta. E sì, sono di parte.

Lord Mics ha detto...

orsù diciamocelo che culo U.U
ti propongo un affarone U.U
10000 accessi al tuo blog per metà della tua fortuna
trovo un lavoro e te la restituisco giuro U.U

scacchino ha detto...

Esiste una frase che non vuol dire nulla, e che contemporaneamente è SEMPRE vera, o quasi: "Ho visto giorni migliori".

Sei stato fortunato? Sfortunato? Non importa. Hai visto giorni migliori.

Poros ha detto...

@mics? Forse so chi sei, ma forse no.
Rifiuto la proposta, che la mia fortuna (ovvero il mio culo) non è in vendita...

@Scacchino: La tua saggezza mi lascia sempre basito. E con la voglia di mangiare delle melenzana grigliate, ma quest'ultima sensazione ancora non me la spiego.

Pagly ha detto...

sei fortunato per tutto (tranne per la sveglia alle 5...ma come non avevi sonno?), e soprattutto scroccone.

prassagora ha detto...

più culo che anima.

Poros ha detto...

@Pagly: Scrocconissimo, ma ho anche pagato parzialmente, con lavoro di segreteria (mettere croci accanto a dei nomi è lavoro, sì?) e spingendo il fuoristrada fuori dal parcheggio!

@Prassagora: Quella latita, sarà che ha sentito l'odore del sangue con cui si firmano certi contratti...